Chi siamo

Nei primi anni '60 il Geom. Domenico Gagliardi apre il suo studio professionale. La qualità e la competenza negli interventi ne determinano immediatamente il successo e lo Studio partecipa ad importanti progetti con interventi e rilevazioni anche in paesi stranieri (Siria). Nel '64 , ad esempio, è una delle società che collaborano alla realizzazione delle misurazioni necessarie allo sviluppo del piano regolatore di Roma. Nel 1994 l'ingresso in azienda del figlio Stefano porta nuovi impulsi e sviluppi all'attività e da studio prevalentemente topografico si trasforma in Studio Tecnico a 360° con tecnologie d'avanguardia e servizi sempre più rapidi e completi. L'azienda, che opera prevalentemente a Roma e nel Lazio, si rivolge a privati, imprese ed enti per aiutarli a trovare le soluzioni più efficaci a risolvere problemi in materia di beni immobili e compravendita di questi.

Lavoro, competenza, disponibilità
è così che Avremo la Vostra Stima.

Promozioni

Planimetrie catastali gratis Pratiche comunali -20%
Planimetrie catastali gratis Planimetrie catastali gratis

Notizie dal mondo dell'edilizia

    • Bonus facciate, cosa si intende per facciata esterna?

      21/02/2020 – La traduzione in pratica del bonus facciate sconta ancora qualche dubbio. Ad esempio, non è chiaro cosa si intenda precisamente per facciata visibile perché ci sono una serie di casi intermedi su cui riflettere, alcuni segnalati da professionisti e privati sul FORUM di Edilportale.   Bonus facciate e perimetro visibile La Legge di Bilancio 2020, nell’istituire il bonus facciate, ha stabilito che la detrazione spetta per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna.   Per tentare di fare chiarezza, l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che il bonus facciate si applica "sull’involucro esterno visibile dell’edificio, vale a dire sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno). La detrazione non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio fatte salve quelle..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...

      Bonus facciate, come si calcola la superficie degli interventi?

      21/02/2020 – Anche se il bonus facciate si sta delineando sempre più, permane ancora qualche dubbio. Come si calcola la superficie interessata dagli interventi senza infrangere la normativa sui requisiti minimi di efficienza energetica degli edifici?   L’Associazione nazionale per l’isolamento termico e acustico (Anit) ha confrontato le norme esistenti, mettendo in luce i punti controversi.   Bonus facciate, la Legge di Bilancio e la Circolare del Fisco La Legge di Bilancio 2020 prevede che debbano rispettare i requisiti minimi di efficienza energetica “i lavori di rifacimento della facciata, non di sola pulitura o tinteggiatura esterna, che influiscono anche dal punto di vista termico o interessano oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio”. SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL BONUS FACCIATE   Il calcolo del 10%, sottolinea l’Anit, sembra riferito all’intonaco..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...

      Ristrutturazioni, la Sardegna studia un bonus aggiuntivo del 40%

      21/02/2020 - La Sardegna punta al rilancio del settore edile e studia misure per potenziare le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie già esistenti. L’obiettivo, dichiarato dal Presidente della Regione, Christian Solinas, è risollevare il comparto edilizio, che ha registrato una perdita di 30mila unità in cinque anni.   Bonus ristrutturazioni, 40% aggiuntivo in Sardegna In Sardegna, oltre alla detrazione fiscale del 50% sulle ristrutturazioni edilizie, ci sarà un ulteriore bonus del 40%. La detrazione aggiuntiva sarà limitata alla prima casa e legata alle misure di risparmio ed efficientamento energetico.   La misura rientra in un piano complessivo contro lo spopolamento e il calo della natalità. Il piano prevede un’integrazione, dai 600 agli 800 euro, al reddito delle “giovani coppie in età fertile che decidano di scommettere sulla residenza in un Comune sotto i 3mila abitanti”.   Sardegna,..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...

      Bandi di progettazione, OICE: a gennaio +84,7% in valore rispetto al 2019

      21/02/2020 – Il mese di gennaio 2020 segna un aumento nel numero e nel valore dei bandi di progettazione. Sono i dati rilevati dall’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria che, nonostante il quadro positivo, esorta a mantenere alta l’attenzione sugli accordi quadro e i ribassi con cui molte gare vengono aggiudicate.   Bandi di progettazione, l’andamento di gennaio Nel primo mese del 2020, illustra l’OICE, le gare di progettazione sono state 244, per un valore di 48,1 milioni, quasi la metà di questo valore è dovuto a 25 bandi per accordi quadro. Il confronto con il mese di gennaio 2019 è fortemente positivo: il numero dei bandi di gara è cresciuto del 29,8% e il loro valore del 66,7%. Rispetto al mese di dicembre, uno dei mesi migliori del 2019, il numero è in calo del 33,7% e il valore del 24,8%.   OICE segnala la pubblicazione nel mese di gennaio..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...
    • Regolamento edilizio tipo, cosa accade nei comuni che non l'hanno recepito?

      20/02/2020 - L'Intesa del 20 ottobre 2016 tra Governo, Regioni e Comuni ha introdotto il Regolamento Edilizio Tipo (RET), previsto dall'art. 4, comma 1- sexies, del DPR n. 380/2001. A partire da quella data, le regioni italiane hanno avviato l’iter di approvazione dei RET regionali, che a loro volta dovevano essere recepiti da parte dei comuni nei tempi previsti. Cosa accade se un comune non ha ancora adeguato il proprio regolamento edilizio al RET regionale?  Quali sono le definizioni edilizie ed urbanistiche da prendere in considerazione? Quelle afferenti al regolamento edilizio del comune stesso o al RET regionale? A queste domande ha dato risposta il TAR Puglia che, con la sentenza 58 del 21 gennaio 2020, ha accolto il ricorso di una S.r.l. alla quale il Comune ha annullato la SCIA alternativa al permesso di costruire e imposto l’immediata sospensione dei lavori.  Lavori che consistevano in demolizione e ricostruzione di un..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...

      Il Milleproroghe estende il Bonus verde al 2020

      20/02/2020 – Un anno in più per il bonus verde e slittamento dei termini per la realizzazione degli interventi di edilizia scolastica e carceraria, per l’adeguamento antincendio delle strutture alberghiere e per l’accesso al Fondo progettazione. Sono alcune delle misure contenute nel Milleproroghe, approvato dalla Camera.   Bonus verde fino al 31 dicembre 2020 Anche per quest’anno è possibile usufruire della detrazione Irpef del 36% delle spese sostenute per interventi di sistemazione a verde degli immobili ad uso abitativo. La detrazione viene rimborsata in 10 quote annuali e calcolata su una spesa massima di 5mila euro per unità immobiliare a uso abitativo, per un importo di 1.800 euro.   SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL BONUS VERDE   Fondo progettazione, richieste entro il 15 maggio 2020 È stato posticipato dal 15 gennaio 2020 al 15 maggio 2020 il termine entro cui gli Enti locali possono richiedere 85 milioni..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...

      Bonus casa e riqualificazione trainano il settore dell'edilizia

      20/02/2020 – Nel 2020 si stima una crescita dell’1,7% per il settore edile. A farla da padrone è il mercato della riqualificazione degli edifici, spinto dai governi con una serie di bonus. Uno scenario positivo, che potrebbe però essere offuscato dalla mancanza di certezze sulla continuità degli incentivi e dalle difficoltà che talvolta sorgono nella fase pratica.   I dati sull’andamento del settore sono stati illustrati da Federcostruzioni durante la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del Saie, che si svolgerà a Bologna dal 21 al 24 ottobre 2020.   Costruzioni, le riqualificazioni trainano il settore A trainare il comparto, afferma Federcostruzioni, è sempre la riqualificazione degli immobili residenziali e del terziario.   Le ristrutturazioni hanno generato un valore economico pari a 47 miliardi di euro, con una crescita nel 2019 dello 0,7%. Le nuove costruzioni hanno segnato una crescita..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...

      Gare di progettazione, nel 2019 il mercato è cresciuto del 50%

      20/02/2020 - Nel 2019 il mercato delle gare d’appalto per servizi di ingegneria ha continuato a crescere, confermando la fine del lungo ciclo di ridimensionamento iniziato nel 2010 e proseguito negli anni successivi.   Rispetto al 2018, l’importo complessivo posto a base d’asta per tali servizi (esclusi i costi di esecuzione) è tornato a superare il miliardo di euro, con un incremento del 49,4%, valore che riporta il mercato ai livelli anteriori alla crisi che ha colpito il comparto delle costruzioni negli ultimi dieci anni. I dati arrivano dalla consueta analisi effettuata dal Centro Studi del Consiglio Nazionale Ingegneri.   Gare di progettazione, il picco del 2019 segue un trend iniziato nel 2016 “Solo nel medio periodo sarà possibile comprendere se il ciclo espansivo proseguirà nella sua corsa - commenta Michele Lapenna, Consigliere CNI e responsabile bandi -. Certo è che i presupposti sembrano favorevoli. Il..
      Continua a leggere su Edilportale.com

      Approfondisci...